eHealth: Merck vince ai Pharmaceutical Market Excellence Awards

L’azienda è stata premiata nella categoria “Excellence in Innovation” nel corso di una cerimonia svoltasi a Londra lo scorso 15 novembre. Il premio assegnato a Merck riconosce l’innovazione tecnologica mirata al miglioramento degli esiti di salute e delle cure al paziente attraverso un approccio efficace e differenziato.

Press release

Darmstadt, 17 novembre 2017

Merck vince ai Pharmaceutical Market Excellence Awards

  • Il suo programma di eHealth per i disturbi della crescita ha ottenuto il riconoscimento nella categoria Excellence in Innovation

Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, ha vinto ai PMEA (Pharmaceutical Market Excellence Awards), nella categoria Excellence in Innovation.
L’azienda si è vista assegnare il prestigioso riconoscimento nel corso della cerimonia di premiazione dei PMEA svoltasi a Londra lo scorso 15 novembre, per il suo programma di eHealth per il trattamento dei disturbi della crescita.

Il premio Excellence in Innovation riconosce l’innovazione tecnologica mirata al miglioramento degli esiti di salute e delle cure al paziente attraverso un approccio efficace e differenziato.

Il programma eHealth di Merck ha ricevuto anche una menzione speciale nella categoria Excellence in Engagement trought Multiple Channels ed è risultato finalista nella categoria Excellence in Creating Value Beyond the Product.

Leggi il comunicato stampa completo >

La vittoria del premio e la menzione speciale arrivano al culmine di un percorso di continuo miglioramento nelle tecnologie eHealth, portato avanti da Merck negli ultimi 10 anni, con l’obiettivo di creare un ecosistema digitale senza precedenti, pensato per migliorare aderenza al trattamento, qualità della vita e risposta in termini di crescita nei bambini con deficit dell’ormone della crescita.

“Il riconoscimento del nostro programma eHealth ai PMEA rappresenta un risultato straordinario per il nostro team e testimonia il nostro impegno nel collaborare con i pazienti, le persone che se ne prendono cura ed i professionisti della salute. Le mie più vive congratulazioni e un ringraziamento sentito a tutti coloro che hanno partecipato e continuano a partecipare alla realizzazione del nostro programma di eHealth” ha dichiarato Francois Feig, Head of the Global Business Franchise General Medicine & Endocrinology.

L’ecosistema eHealth di Merck per il trattamento dei disturbi della crescita comprende:

  • Un gioco per smartphone che fornisce informazioni ai pazienti riguardo la patologia e il suo trattamento*

  • Un dispositivo di autosomministrazione sviluppato per migliorare da un lato la comodità ed il comfort del paziente e dall’altro per fornire all’equipe medica dati in tempo reale sull’aderenza al trattamento, consentendo di verificare se il trattamento viene seguito come prescritto e permettendo di agire tempestivamente in caso contrario.

  • Un’app dedicata ai genitori per permettere loro di monitorare i dati del dispositivo dallo smartphone*.

“A nome di Merck, sono onorato di accettare questo premio PMEA per l’innovazione” ha dichiarato Ramy Sourial, Growth Hormone Franchise Director. “Un trattamento efficace del deficit dell’ormone della crescita richiede un impegno a lungo termine da parte di pazienti, caregivers, infermieri e medici e Merck ha lavorato a stretto contatto con tutti questi stakeholder con l’obiettivo costante di migliorare il trattamento e la qualità della vita dei pazienti”.

Il programma PMEA è pensato specificamente per riconoscere e valorizzare eccellenze, best practices e innovazione nei mercati locali, e a livello europeo e internazionale.

Sulla spinta di un ambiente Healthcare sempre più dinamico e in grado di sviluppare nuove soluzioni per migliorare la cura dei pazienti e gli esiti di salute, il premio PMEA vuole riconoscere nuove pratiche in grado di mettere al centro il paziente, garantendo risultati significativi.

I giurati del PMEA hanno commentato: “Il progetto di Merck è riuscito a primeggiare in termini di innovazione. La tecnologia EasyPod è un esempio fantastico di coordinamento tra pazienti, caregiver e professionisti della salute, con un significativo coinvolgimento di bambini ed adolescenti. Sia il dispositivo che lo studio hanno generato dei notevoli tassi di aderenza”.

*Non ancora disponibile in Italia



Informazioni su Merck

Merck è un’azienda scientifica e tecnologica leader nei settori Healthcare, Life Science e Performance Materials. Circa 50.000 dipendenti operano per sviluppare tecnologie in grado di migliorare la vita – dalle terapie biofarmaceutiche per il trattamento del cancro e della sclerosi multipla a sistemi all’avanguardia per la ricerca scientifica e la produzione, ai cristalli liquidi per gli smartphone e i televisori LCD. Nel 2016, Merck ha generato vendite per 15 miliardi di Euro in 66 Paesi. Fondata nel 1668, Merck è la società farmaceutica e chimica più antica al mondo. Ancora oggi, la famiglia fondatrice detiene la quota di maggioranza della Società. Merck (Darmstadt, Germania), detiene i diritti globali sul nome e marchio Merck. Le sole eccezioni sono costituite da Stati Uniti e Canada, dove la Società opera con le denominazioni EMD Serono, EMD Millipore e EMD Performance Materials.

Le iniziative digitali di Merck in Italia

Anche in Italia, Merck ha integrato l’innovazione digitale e tecnologica nella sua strategia. Tra i tanti progetti lanciati negli ultimi anni, e mirati a rispondere ai bisogni insoddisfatti degli attori del sistema salute:

  • “La mia Voce”, applicazione di comunicazione assistita dedicata specificatamente ai pazienti con tumori della testa e del collo, vincitrice nel 2014 di un About Pharma Digital Award.

  • “Spot My Trial” sito web e App gratuita in lingua italiana, pensati per aiutare i pazienti ad orientarsi nel mondo delle sperimentazioni cliniche, grazie a specifici tutorial sul tema e ad un motore di ricerca per gli studi attivi in Italia.

  • “Premio Merck in Neurologia” iniziativa volta a premiare i progetti che utilizzano l’innovazione tecnologica per migliorare la qualità di vita dei pazienti con SM.

  • “Merck for Health” progetto di open innovation mirato a favorire l’utilizzo e la nascita di nuove applicazioni digitali a sostegno dei settori della sanità e della salute. A ottobre 2017 “Merck for Health” si è aggiudicato l’About Pharma Digital Award nella categoria “Progetti di digitalizzazione delle industrie Life Science – Engagement del Team Aziendale”

A conferma dell’importanza del digitale per Merck in Italia, nel 2016 l’azienda ha lanciato “(TRAS)formazione digitale”, programma di formazione che ha coinvolto oltre 350 dipendenti italiani. Si tratta del più vasto progetto formativo sui temi digitali mai promosso dall’azienda nel nostro paese.



Leggi il comunicato stampa

SEMPRE VICINI A MEDICI E PAZIENTI. UN IMPEGNO PER LA VITA.

Siamo conosciuti per le nostre terapie innovative. Ma noi di Merck facciamo molto di più: in Italia e nel Mondo, portiamo avanti progetti basati su un concetto di salute che vada oltre la terapia e sia capace di fare una reale differenza nella vita delle persone.


Scopri di più su Merck