Tumori testa collo. Al via la 3a edizione del premio promosso da AIOM e sostenuto da Merck

Il riconoscimento del valore di 15.000 € sarà assegnato al miglior progetto volto ad individuare soluzioni clinico-assistenziali per migliorare la qualità di vita dei pazienti con questo tipo di neoplasie.

Press release

Roma, 19 giugno 2017

Tumori testa collo: terza edizione del premio promosso dall’Associazione Italiana Oncologia Medica (Aiom) e sostenuto da Merck

• Un premio di 15.000€ al miglior progetto multidisciplinare che aiuti ad individuare soluzioni clinico-assistenziali per il miglioramento della qualità di vita di pazienti con tumori testa-collo in stadio localmente avanzato.

Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, conferma il suo sostegno, per il terzo anno consecutivo, al premio Aiom (Associazione Italiana di Oncologia Medica) dedicato ai tumori della testa e del collo. Il riconoscimento sarà assegnato al miglior progetto volto ad individuare soluzioni clinico-assistenziali per migliorare la qualità di vita dei pazienti con questo tipo di neoplasie.

Il premio di 15.000€ verrà assegnato da una commissione che sceglierà il progetto in base alla rilevanza scientifica e ai benefici in termini di qualità di vita, per le persone con tumori del distretto cervico-facciale. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate per posta elettronica entro le ore 12:00 del 30 settembre 2017 all’indirizzo elena.moro@aiom.it. Per maggiori informazioni e per verificare i requisiti di ammissione è possibile consultare il bando di concorso sul sito www.aiom.it.

Leggi il comunicato stampa completo >

“Questo premio è volto al miglioramento dell’approccio terapeutico rispetto ai tumori del distretto cervico-facciale – ha affermato Carmine Pinto, Presidente AIOM e Direttore della Struttura Complessa di Oncologia dell’IRCCS Santa Maria Nuova di Reggio Emilia – La valutazione dei progetti multidisciplinari sarà basata sia sulla rilevanza scientifica che sui benefici per i pazienti con questa tipologie gravi tipologie di tumori, nella speranza che si riesca a migliorarne la qualità della vita”.

In Italia i tumori del distretto cervico-facciale rappresentano circa il 4% di tutte le nuove diagnosi di cancro nella popolazione generale1. I pazienti con diagnosi di tumore del testa-collo sono 113.165, con un’incidenza maggiore negli uomini (84.737) che però rispetto al passato vedono diminuire la percentuale di mortalità (-2,1% all’anno)1. I due più importanti fattori di rischio di questo tipo di neoplasia sono l’alcool e il tabacco, ma anche le infezioni da HPV (Human Papillomavirus), soprattutto HPV-16, costituiscono un fattore di rischio per alcuni tipi di tumori della testa e del collo, in particolare quelli dell’orofaringe, che coinvolgono la base della lingua o le tonsille.

Anche quest’anno abbiamo deciso di sostenere Aiom e questo premio – ha dichiarato Antonio Messina, a capo del business biofarmaceutico di Merck in Italia – Crediamo molto in questa iniziativa, finalizzata a promuovere nuove strategie terapeutiche volte a migliorare la percentuale di sopravvivenza e la qualità di vita delle persone con questo tipo di neoplasie”.



Informazioni su Merck

Merck è un’azienda scientifica e tecnologica leader nei settori Healthcare, Life Science e Performance Materials. Circa 50.000 dipendenti operano per sviluppare tecnologie in grado di migliorare la vita – dalle terapie biofarmaceutiche per il trattamento del cancro e della Sclerosi Multipla a sistemi all’avanguardia per la ricerca scientifica e la produzione, ai cristalli liquidi per gli smartphone e i televisori LCD. Nel 2016 Merck ha generato vendite per 15 miliardi di Euro in 66 Paesi.

Fondata nel 1668, Merck è la società farmaceutica e chimica più antica al mondo. Ancora oggi, la famiglia fondatrice detiene la quota di maggioranza della Società. Merck (Darmstadt, Germania), detiene i diritti globali sul nome e marchio Merck. Le sole eccezioni sono costituite da Stati Uniti e Canada, dove la Società opera con le denominazioni EMD Serono, EMD Millipore e EMD Performance Materials.



Leggi il comunicato stampa

Premio Merck in Neurologia. Annunciati i vincitori della quarta edizione

L’app MS+U e il dispositivo MIND4MS sono i progetti vincitori del Premio, patrocinato dalla Società Italiana di Neurologia, che quest’anno ha avuto come obiettivo il miglioramento del benessere psicofisico della persona con Sclerosi Multipla.


Scopri di più su Merck
SEMPRE VICINI A MEDICI E PAZIENTI. UN IMPEGNO PER LA VITA.

Siamo conosciuti per le nostre terapie innovative. Ma noi di Merck facciamo molto di più: in Italia e nel Mondo, portiamo avanti progetti basati su un concetto di salute che vada oltre la terapia e sia capace di fare una reale differenza nella vita delle persone.


Scopri di più su Merck